spazio
ambiente-colorato

 

Icone per WEB1 Sicurezza 

E’ stato pubblicato il Bando ISI INAIL 2012, il nuovo bando di incentivi per la sicurezza sul lavoro, per le imprese iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.
Nell’elenco sottostante, un quadro più dettagliato del bando stesso e tutte le direttive necessarie per parteciparVi.

OBIETTIVO
Come già per i due precedenti bandi, l'obiettivo del Bando ISI INAIL 2012 è quello di incentivare le imprese per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

ATTIVITA' FINANZIABILI
- Progetti di investimento (ristrutturazione o modifica strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro, installazione e/o sostituzione di macchine,dispositivi e/o attrezature, modifiche del layout produttivo, interventi relativi alla riduzione/eliminazione dei fattori di rischio);
- Progetti per l'adozione di Distemi di Gestione Sicurezza sul Lavoro, Modelli Organizzativi 231 e di Responsabilità Sociale (adozione SGSL Inail, adozione SGSL 18001 e relativa certificazione, adozione modello organizzativo e gestionale ex D.Lgs. 231/01, adozione sistema certificato SA 8000, modalità rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente).

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO
L’incentivo è costituito da un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto.
Il contributo massimo è pari a 100.000 euro.
Il contributo minimo erogabile è pari a 5000 euro.
Non è fissato un limite di spesa minimo per le imprese aventi fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
Per le imprese con progetti che comportano contributi pari o superiori a € 30.000, vi è la possibilità di richiedere un’anticipazione del 50% del finanziamento.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

15 Gennaio 2013 – 14 Marzo 2013 COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ONLINE
Le imprese, previa registrazione al sito www.inail.it, avranno a disposizione una procedura informatica per l’inserimento della domanda,disponibile nell’area PuntoCliente.
Entro le date comunicate, le imprese potranno effettuare tutte le simulazioni e le modifiche necessarie per verificare che i parametri associati alle loro caratteristiche e a quelle del progetto presentato, siano tali da determinare il raggiungimento del punteggio minimo di ammissibilità per l'approvazione del progetto, ovvero 120 punti.
Parametri considerati sono: dimensione aziendale, rischiosità dell’attività dell’impresa, numero di destinatari, finalità, tipologia ed efficacia dell’intervento.

18 Marzo 2013 – CODICE IDENTIFICATIVO
Dopo tale data, le imprese che hanno compilato la domanda nei tempi prestabiliti e che hanno raggiunto o superato la soglia minima di ammissibilità, potranno accedere al sito www.inail.it per effettuare il download del proprio codice identificativo, che servirà per identificare l’azienda stessa.
E’ previsto un bonus per le aziende in cui il progetto sia realizzato con la collaborazione delle Parti Sociali.

8 Aprile 2013 – INVIO DELLA DOMANDA ONLINE
Le domande inserite, ormai non più modificabili alle quali è stato attribuito il codice identificativo, saranno pronte per essere inoltrate online.
La data e l’ora di apertura e chiusura dello sportello informatico per l’inoltro della domanda, saranno comunicate sul sito www.inail.it a partire dall’8 aprile 2013.

AMMISSIONE ALL'INCENTIVO
Entro 7 giorni dalla chiusura dell’ultima sessione di invio online, verrà pubblicato sul sito www.inail.it l’elenco in ordine cronologico, di tutte le domande inoltrate, con evidenza di quelle collocate in posizione utile per l’ammissibilità del contributo.
Entro 30 giorni, l’impresa deve trasmettere all’Inail tutta la documentazione prevista, utilizzando la posta elettronica certificata (PEC) ed ha 12 mesi di tempo per realizzare e rendicontare il progetto.
Entro 90 giorni dal ricevimento del progetto, in caso di esito positivo delle verifiche, L’INAIL predispone tutto il necessario per l’erogazione del contributo.

Ecosafe s.r.l., azienda certificata secondo gli standard ISO 9000, ISO 14000 e OHSAS 18000, è in grado di fornirVi tutto il supporto necessario alla progettazione ed implementazione dei modelli finanziabili dal Bando, nonchè per l'analisi dei fabbisogni relativi agli interventi da fare in termini di impianti, macchine, etc (valutazione rischi macchine, impianti, perizia giurata, etc..)

INFORMAZIONI
Tel/Fax - 011-95.41.201
E-m@il -  commerciale@ecosafe.it

Icone per WEB3 Ambiente
Icone per WEB8 Sistemi gestione
Icone per WEB2 Formazione

EcoSafe Archivio News

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
 
 
richiedi
                    logo trasparenza sfondo


PIEMONTE
Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201  Fax +39 011 0133199

LOMBARDIA
Via Giovanni XXIII, 2/A - 20866 Carnate, Monza Brianza - Italy
Tel +39 039 9630734  Fax +39 011 0133199

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                AIAS ACADEMY
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.


Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy