spazio
ambiente-colorato

 

Icone per WEB1 Sicurezza 

Segnaliamo che è stata pubblicata la IV° Edizione della Norma CEI 11-27 "Lavori su impianti elettrici", che rappresenta, insieme al rapporto teorico CEI 11-81, l’ultimo riferimento normativo per l’esecuzione insicurezza dei lavori sugli impianti elettrici, allineandosi alla nuova Norma Europea CEI EN 50110-1:2014 (CEI 11-48) “Esercizio degli impianti elettrici” e ai principi ispiratori del D.Lgs. 81/08 come chiave di interpretazione della cultura della sicurezza.

In essa sono contenute le prescrizioni di sicurezza per attività sugli impianti elettrici e, in particolare, si applica alle procedure di lavoro e a quelle di esercizio durante i lavori e di manutenzione.
La Norma si applica a tutti i lavori elettrici ed anche ai lavori non elettrici quali ad esempio lavori edili eseguiti in vicinanza di impianti elettrici, di linee elettriche aeree o in vicinanza di cavi sotterranei non isolati o insufficientemente isolati (vedi D. Lgs 81/08 e s.m.i.).
Si applica ai lavori sotto tensione su impianti a tensione superiore a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua, trattati nella Norma CEI 11-15. La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 11-27:2005-02, che rimane applicabile fino al 01-02-2015.

La nuova Norma contiene alcune significative variazioni rispetto all'edizione precedente:

  1. introduzione di nuove figure professionali, denominate rispettivamente URI (Unità o Persona Responsabile dell’impianto elettrico)URL (Unità o persona Responsabile della realizzazione del lavoro), con conseguente ridefinizione delle funzioni e responsabilità del Responsabile dell’Impianto per i lavori (RI) e della persona Preposto alla conduzione dell’attività lavorativa (PL);
  2. introduzione di nuove metodiche di esecuzione nei lavori non elettrici effettuati a distanze inferiori a quelle indicate nell’Allegato IX, tabella 1 del D. Lgs. 81/08;
  3. modifiche delle distanzeDL (zona di lavoro sotto tensione)  e DV (zona prossima) in funzione del livello di tensione della parte attiva;
  4. esplicita individuazione deiprofili professionali necessari per l’esecuzione dei controlli funzionali, quali le misure, le prove e le verifiche degli impianti con esemplificazione delle modalità esecutive di tali lavori;
  5. definizioni di lavoro elettrico e di lavoro non elettrico;
  6. prescrizioni di sicurezza per le persone comuni (PEC) che eseguono lavori di natura non elettrica;
  7. revisione e aggiuntadella modulistica correlata ai lavori elettrici e non elettrici;
  8. dichiarazione esplicitadella non applicabilità della distanza di lavoro (Dw) della Norma CEI EN 61936-1. 
Icone per WEB3 Ambiente
Icone per WEB8 Sistemi gestione
Icone per WEB2 Formazione

EcoSafe Archivio News

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
 
 
richiedi
                    logo trasparenza sfondo


PIEMONTE
Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201  Fax +39 011 0133199

LOMBARDIA
Via Giovanni XXIII, 2/A - 20866 Carnate, Monza Brianza - Italy
Tel +39 039 9630734  Fax +39 011 0133199

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                AIAS ACADEMY
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.


Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy