spazio
ambiente-colorato

 

Icone per WEB1 Sicurezza 

Raee, firmato D.lgs. recepimento direttiva 2012/19/UE.

Il Presidente della Repubblica ha firmato, nei giorni scorsi, lo schema di D.lgs. datato 14 marzo 2014 che recepisce la direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee).

Il provvedimento è pronto per la pubblicazione in G.U. e l'entrata in vigore: tra le disposizioni di spicco, il ritiro "uno contro zero" dei Raee di piccole dimensioni, che è un obbligo per i venditori con superficie oltre 400 mq (e una facoltà per i "piccoli" venditori). I dettagli saranno definiti con successivo Dm. Più chiara inoltre la distinzione tra Raee domestici e professionali (i Raee cosiddetti "dual use" sono ricondotti nell'ambito dei domestici).

Le disposizioni avranno due periodi di applicazione: un primo "chiuso", vigente dalla entrata in vigore del D.lgs. e che riguarda gli Aee attualmente contemplati cui si aggiungono da subito i pannelli fotovoltaici, e un secondo periodo, "aperto", decorrente dal 15 agosto 2018 che riguarda tutte le apparecchiature elettriche ed elettroniche immesse sul mercato (riportate in allegato III del D.lgs. ed esemplificate in allegato IV).

SISTRI, istruzioni MinAmbiente per contributo 2014.

Sul portale ufficiale del nuovo SISTRI (www.sistri.it) è disponibile una nuova funzionalità, all’interno dell’applicazione “Gestione Azienda”, che consente agli utenti di determinare autonomamente l’importo dei pagamenti dovuti, comunicare gli estremi degli stessi e inoltrare i documenti attestanti l’avvenuto pagamento.

Con la definitiva entrata in operatività del Sistri, scattata il 1° ottobre 2013 per i gestori e il 3 marzo 2014 per i produttori di rifiuti speciali pericolosi, da quest’anno torna infatti ad essere esigibile il contributo di iscrizione al sistema, sospeso nel 2012 e nel 2013, che quindi deve essere versato entro il 30 aprile prossimo.

Il tutto in attesa della pubblicazione in Gu del nuovo decreto, che, secondo quanto anticipato dal Ministero dell’Ambiente nei giorni scorsi, dovrebbe rendere facoltativo il SISTRI per i piccoli produttori di rifiuti e, almeno stando alla bozza circolata, contenere anche la proroga al 30 giugno 2014 per il versamento del contributo.

Icone per WEB3 Ambiente
Icone per WEB8 Sistemi gestione
Icone per WEB2 Formazione

EcoSafe Archivio News

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
 
 
richiedi
                    logo trasparenza sfondo


PIEMONTE
Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201  Fax +39 011 0133199

LOMBARDIA
Via Giovanni XXIII, 2/A - 20866 Carnate, Monza Brianza - Italy
Tel +39 039 9630734  Fax +39 011 0133199

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                AIAS ACADEMY
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.


Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy