La serie storica del numero degli infortuni “(…) prosegue l'andamento decrescente”: è questo il dato positivo che emerge dalla relazione annuale per il 2013 dell’INAIL.

Nel 2013 sono state registrate 695.000 denunce di infortuni, con una diminuzione di circa il 7% rispetto al 2012 e del 21% in meno rispetto al 2009. Gli infortuni riconosciuti sul lavoro sono poco meno di 460.000, di cui più del 18% "con mezzo di trasporto" o "in itinere".

Delle 1.175 denunce di infortunio mortale, gli infortuni accertati sul lavoro sono 660, di cui 376 (quasi il 57%) fuori dell'azienda. Le denunce nel 2012 erano state 1.331. Anche se i 36 casi ancora in istruttoria fossero tutti riconosciuti sul lavoro, si avrebbe comunque una riduzione del 17% rispetto al 2012 e del 32% rispetto al 2009.

Gli infortuni sul lavoro hanno causato circa 11,5 milioni di giornate di inabilità con costo a carico dell'INAIL: in media 81 giorni per infortuni che hanno provocato menomazioni e 20 giorni in assenza di menomazioni.

La serie storica del numero delle malattie professionali fa invece registrare un andamento crescente. Le denunce di malattie sono state circa 51.900, circa 5.500 in più rispetto al 2012 e con un aumento di poco più del 47% rispetto al 2009. Ne è stata riconosciuta la causa professionale al 38%, mentre circa il 3% è ancora in istruttoria.

Potete scaricare e consultare i Fact Sheet relativi alla Relazione 2013 attraverso il link qui sotto.

EcoSafe Archivio News

logo trasparenza sfondo

 

Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201 Fax +39 0110133199

P.IVA/C.F.
08929640012
CAPITALE SOCIALE
€ 10.000,00 i.v.
R.E.A.
TO - 1011614 PRESSO LA C.C.I.A.A. DI TORINO
REGISTRO IMPRESE DI TORINO N.
08929640012
PEC
info@pec.ecosafegroup.it

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy