spazio
ambiente-colorato

 

Icone per WEB1 Sicurezza 

La certificazione ISO 9001 viene utilizzata sia nei settori privati sia in quelli pubblici per aumentare la fiducia nei prodotti e servizi forniti dalle aziende, tra partner commerciali nelle relazioni business-to-business, nella scelta dei fornitori nelle supply chain e nella selezione dei partecipare a bandi di gara.


Un'organizzazione con un sistema di gestione certificato fornisce con continuità prodotti che sono in conformità con i requisiti statutari e regolamentari applicabili e mira ad aumentare la soddisfazione del cliente.


La prima ISO 9001, quella del 1987, fu preparata in sette anni di lavoro. Sette anni dopo fu pubblicata la ISO 9001:1994 e così via sino al 2008, anno in cui è stata pubblicata pubblicata l'ultima versione del documento, quella attualmente in vigore.


Per la futura ISO 9001:2015 ci sono voluti, in tutto, altri sette anni sicuramente spesi meglio visto che il nuovo documento va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità.
Una delle difficoltà nella preparazione del documento è stata quella di allineare al massimo la nuova ISO 9001:2015 con le norme che regolano altri sistemi di gestione come, ad esempio, la ISO 14001. Il tutto, naturalmente, nell'ottica di favorire sempre più i sistemi integrati. Uno dei cambiamenti principali, infatti, è sicuramente la grande attenzione che viene data - finalmente - alla gestione dei rischi, argomento che sembrava non avesse molte possibilità di varcare la soglia dell'ufficio del Responsabile della Qualità.


L’ISO 14001 è invece notoriamente riconosciuto come standard per la certificazione di Sistema di Gestione Ambientale per organizzazioni di tutte le dimensioni. Basato sulla metodologia “Plan-Do-Check-Act”, fornisce un quadro sistematico per l’integrazione delle pratiche a protezione dell’ambiente.
Oltre a dimostrare la responsabilità dell’organizzazione verso l’ambiente, con la certificazione può ridursi in modo significativo il rischio di violazione delle normative ambientali, e quindi anche delle sanzioni in caso di infrazione. Le aziende che implementano un Sistema di Gestione Ambientale ottengono una riduzione dei costi, un miglioramento della loro posizione sul mercato ed una maggiore competitività del proprio brand.
La revisione dello standard ISO 14001:2015 introduce numerose novità che, in parte, sono dovute al nuovo approccio definito da ISO per i sistemi di gestione, riassunto nel documento che ISO ha pubblicato per guidare nella costruzione delle norme di sistema di gestione, e in parte derivano dalla survey condotta dal Comitato tecnico ISO TC 207/SC1 nel 2013, il cui risultato è riassunto nel documento "Future Challenges for ISO 14001:2004".
Quadro generale delle norme ISO 9001 e 14001:
Gli standard ISO sono sempre soggetti a revisioni e aggiornamenti, che generalmente avvengono ogni 5-10 anni. Quindi le revisioni della ISO 9001:2008 e della ISO 14001:2004 erano già previste.

  • L’organizzazione ISO ha sviluppato una Higher Level Structure - HLS comune agli standard dei sistemi gestionali, e l’ha emanata nel quadro della Direttiva ISO comprendente la struttura e il contenuto comune degli standard definiti.
  • Tutti i nuovi standard e le revisioni degli standard dei sistemi gestionali dovranno seguire l’Allegato SL HLS. In effetti ci sono alcuni standard aggiornati o nuovi che hanno già iniziato ad implementarli – ad esempio la ISO 27001:2013 Sistemi di Gestione della Sicurezza delle Informazioni e la nuova ISO 55001:2014 Gestione degli Asset.
  • Sia la ISO 9001 sia la 14001 sono state sottoposte a revisione in base al nuovo HLS, ma nell’ambito di ciascuno standard sono consentiti ulteriori contenuti, per cui per ciascuno standard vi è una quantità variabile di testo addizionale.
  • Da un punto di vista temporale, tutte le revisioni degli standard ISO devono rispettare una serie di procedure comuni comprendenti le Bozze del Comitato (Committee Drafts - CD), la Bozza di Standard Internazionale (Draft International Standard - DIS), la Bozza Finale di Standard Internazionale (Final Draft International Standard – FDIS), e per finire l’effettivo Standard Internazionale (International Standard - IS). Si prevede che gli standard effettivi verranno pubblicati fra luglio e settembre 2015.
  • I diversi comitati a livello nazionale forniscono l'input ai comitati ISO generali che a loro volta si riuniscono per analizzare a fondo le revisioni. I rispettivi Comitati sono TC 176 per la ISO 9001 e TC 207 per la ISO 14001. Chi fa parte di IRCA (International Register of Certificated Auditors) o IEMA (The Institute of Environmental Management & Assessment), o di una associazione di categoria, può avere accesso alle più recenti versioni delle bozze degli standard e anche commentarne il contenuto.
  • Dopo la pubblicazione dei nuovi standard ci sarà un periodo di transizione in modo da potersi adeguare appieno alle modifiche. Si prevede che tale periodo sia della durata di 3 anni – meglio comunque iniziare a valutare immediatamente i cambiamenti e considerare quanto sarà necessario fare.

 

Ecosafe è stato ed è tutt’ora il supporto di importanti realtà del settore produttivo Italiano per l’adeguamento agli standard attualmente in vigore, e sta da tempo lavorando sull’aggiornamento del proprio personale in relazione alle nuove metodologie applicative delle norme volontarie succitate. Ci rendiamo pertanto disponibili per qualsiasi informazione aggiuntiva e per una verifica insieme della distanza tra il proprio Sistema Aziendale e le indicazioni che le norme di futura emanazione ci porteranno.

 

 

Icone per WEB3 Ambiente
Icone per WEB8 Sistemi gestione
Icone per WEB2 Formazione

EcoSafe Archivio News

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
 
 
richiedi
                    logo trasparenza sfondo


PIEMONTE
Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201  Fax +39 011 0133199

LOMBARDIA
Via Giovanni XXIII, 2/A - 20866 Carnate, Monza Brianza - Italy
Tel +39 039 9630734  Fax +39 011 0133199

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                AIAS ACADEMY
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.


Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy