spazio
ambiente-colorato

 

Icone per WEB1 Sicurezza 

In base alle previsioni, entro il 2030 i lavoratori di età compresa tra 55 e 64 anni costituiranno il 30 % o più della forza lavoro in molti paesi europei. Con l'innalzamento dell'età pensionabile in molti Stati membri, molti lavoratori probabilmente avranno una vita lavorativa più lunga. Per questo, è importante impegnarsi per garantire condizioni di lavoro sicure e sane in tutto l'arco della vita lavorativa.
La strategia Europa 2020 individua nel cambiamento demografico una delle principali sfide per l'Europa. Per rispondere a questa sfida, il quadro strategico in materia di salute e sicurezza sul lavoro per il periodo 2014–2020 dell'Unione europea (UE) delinea misure volte a promuovere le buone pratiche e a migliorare le condizioni di sicurezza e salute sul lavoro (SSL) per tutti i lavoratori.

L'invecchiamento della forza lavoro pone tutti coloro che si occupano di gestione della SSL di fronte a varie sfide:

• una vita lavorativa più lunga può comportare un'esposizione più prolungata ai rischi;
• il numero di lavoratori con problemi di salute cronici ed esigenze specifiche è destinato ad aumentare;
• i lavoratori in età avanzata potrebbero essere più vulnerabili a determinati pericoli per la sicurezza e la salute;
• si deve tenere conto del tasso elevato di problemi di salute legati al lavoro in alcuni settori e in alcune occupazioni che comportano un carico di lavoro fisico e/o mentale elevato, mansioni manuali o un orario di lavoro atipico;
• la prevenzione della disabilità, la riabilitazione e il ritorno al lavoro assumono un'importanza sempre crescente;
• occorre affrontare a livello sociale la questione della discriminazione basata sull'età.
Come sono interessate le imprese?
Oltre a salvaguardare i lavoratori e a soddisfare obblighi di legge, le buone pratiche di gestione della sicurezza e salute sul lavoro (SSL) possono assicurare vantaggi significativi; consentono infatti di:
• avere una forza lavoro in salute, produttiva e motivata, che permette alle aziende e alle organizzazioni in genere di rimanere competitive e innovative;
• mantenere all'interno dell'organizzazione capacità, competenze ed esperienze di lavoro grazie a un bacino più ampio di talenti e capacità;
• ridurre i tassi di assenza per malattia e assenteismo e quindi i costi legati all'inabilità al lavoro per le organizzazioni, migliorando così la produttività;
• ridurre l'avvicendamento del personale;
• creare un ambiente di lavoro in cui i dipendenti di tutte le età possano realizzare il proprio potenziale;
• assicurare un maggiore benessere sul luogo di lavoro.

La gestione della sicurezza e della salute sul lavoro, nel contesto dell'invecchiamento della forza lavoro, consentirà di migliorare non solo la salute e la vita quotidiana dei singoli lavoratori, ma anche la produttività e la redditività dell'organizzazione.

Fonte: https://www.healthy-workplaces.eu/it/european-week-safety-and-health-work

Icone per WEB3 Ambiente
Icone per WEB8 Sistemi gestione
Icone per WEB2 Formazione

EcoSafe Archivio News

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
 
 
richiedi
                    logo trasparenza sfondo


PIEMONTE
Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201  Fax +39 011 0133199

LOMBARDIA
Via Giovanni XXIII, 2/A - 20866 Carnate, Monza Brianza - Italy
Tel +39 039 9630734  Fax +39 011 0133199

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                AIAS ACADEMY
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.


Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy