detentori di sistemi antincendio contenenti sostanze controllate ai sensi del regolamento 1005/2009/CE, hanno tempo fino alla fine di settembre per comunicare le quantità detenute (e far slittare i tempi di eliminazione).

La novità è prevista dalla legge 116/2014 (di conversione del Dl 91/2014, cd. “Competitività”), entrata in vigore il 21 agosto scorso, che ha prorogato di nove mesi il termine ultimo (scaduto il 12 aprile 2014) fissato dal D.Lgs. 108/2013 (Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni derivanti dal regolamento 1005/2009/Ce sulle sostanze che riducono lo strato di ozono) per l'eliminazione delle "sostanze controllate" contenute nei sistemi antincendio.

Lo slittamento dei termini al 12 gennaio 2015 vale solo per gli operatori che presentino, entro il 30 settembre 2014, un'apposita comunicazione al Ministero dell’Ambiente e al Ministero dello Sviluppo economico nel rispetto del formato allegato allo stesso decreto “Competitività”.

Si ricorda che la sanzione penale prevista per chi non ottempera all'adempimento è quella dell'arresto fino ad un anno e ammenda fino a 100.000 euro.

EcoSafe Archivio News

logo trasparenza sfondo

 

Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy
Tel +39 011 9541201 Fax +39 0110133199

P.IVA/C.F.
08929640012
CAPITALE SOCIALE
€ 10.000,00 i.v.
R.E.A.
TO - 1011614 PRESSO LA C.C.I.A.A. DI TORINO
REGISTRO IMPRESE DI TORINO N.
08929640012
PEC
info@pec.ecosafegroup.it

spacer
Azienda Accreditata
D.D. n° 284 del 29/05/2012

certificate
 
                                                
 
P.IVA 08929640012 - © 2010-2017 EcoSafe S.r.l.

Questo sito utilizza i cookie per garantirti una navigazione ottimale. I cookie sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, ti ivitiamo a leggere la nostra Privacy Policy Privacy Policy