Lunedì, 22 Febbraio 2021
News

MUD 2021: nuove regole per la compilazione entro il 16 giugno

di redazione

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale serve per segnalare i rifiuti prodotti e gestiti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dai Comuni e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nel corso dell'anno precedente.

Sul Supplemento Ordinario n. 10 della Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio 2021 è stato pubblicato il DPCM del 23 dicembre scorso, che approva anche il modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021.

Il MUD è obbligatorio per le aziende che effettuano a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti: possono essere commercianti e intermediari di rifiuti, imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento, i consorzi istituiti per raccolta ed il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti e i consorzi di imballaggi. Presentano il MUD i soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE e dei veicoli fuori uso. Sono incluse anche le imprese e gli enti produttori di rifiuti pericolosi e quelle che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali o artigianali.

Il termine per la presentazione alla Camera di Commercio è il 16 giugno 2021.

Il modello si articola in sei diverse comunicazioni, a seconda della tipologia o dei soggetti tenuti all’adempimento.

  1. Comunicazione Rifiuti
  2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
  3. Comunicazione Imballaggi, composta dalla Sezione Consorzi e dalla Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio.
  4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)
  5. Comunicazione Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione
  6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE)

Deve essere presentato un MUD per ogni unità locale che sia obbligata, dalle norme vigenti, alla presentazione di dichiarazione, di comunicazione, di denuncia, di notificazione. Le prime quattro comunicazioni possono essere presentate unicamente in via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it. La comunicazione Rifiuti Urbani assimilati e raccolti in convenzione, invece, sul sito www.mudcomuni.it. Infine, la comunicazione Produttori di Apparecchiature elettriche ed elettroniche tramite il sito www.registroaee.it.

 

COPYRIGHT © 2019 EcoSafe Srl - Tutti i diritti rivervati - Credits

Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy | P.IVA/C.F. 08929640012 - Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
R.E.A. TO: 1011614 presso la C.C.I.A.A. di Torino Registro imprese di Torino N. 08929640012 - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.