Martedì, 11 Febbraio 2020
News

L’Inail sconta la tariffa se l’azienda compie interventi sulla sicurezza

di redazione

Entro il 29 febbraio è possibile presentare domanda per il riconoscimento di una riduzione del tasso medio di tariffa dovuto all’Inail per i premi assicurativi. Il cosiddetto OT23 può essere richiesto a fronte di interventi di miglioramento e prevenzione in materia di salute e sicurezza sul lavoro aggiuntivi rispetto a quelli obbligatori previsti dalla normativa vigente ed effettuati nel 2019.

La domanda di riduzione deve essere presentata on-line direttamente dal sito Inail.

Le azioni e i miglioramenti considerati validi sono classificati in 5 sezioni distinte e comprendono:

  1. interventi di carattere generale
  2. azioni ispirate alla responsabilità sociale
  3. attività trasversali
  4. iniziative settoriali generali
  5. iniziative settoriali specifiche

Sono considerati interventi meritevoli l’adozione o il mantenimento di sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro certificati, le asseverazioni rilasciate da organismi paritetici, la segnalazione di quasi infortuni o di mancati incidenti sul lavoro, le iniziative di formazione, le agevolazioni sociali concesse ai lavoratori, le convenzioni stipulate con le Asl per le campagne contro il fumo, l’abuso di alcool e di sostanze stupefacenti e di adozione di corretti stili di alimentazione.

Tra le novità rispetto al passato troviamo alcune iniziative nella sezione delle attività trasversali: il reinserimento lavorativo di dipendenti affetti da disabilità da lavoro, le modalità del servizio di trasporto da casa al lavoro per i lavoratori in orario notturno e la realizzazione di interventi per contrastare il verificarsi di rapine.

Ci sono poi prassi particolari di riferimento per i settori edilizia e artigianato.

Per ottenere l’agevolazione è necessario raggiungere un punteggio pari a 100, laddove ogni iniziativa è classificata secondo una determinata cifra e il cui cumulo porti al risultato richiesto, ad eccezione delle azioni ispirate alla responsabilità sociale.

Per maggiori informazioni vai alla pagina dell'Inail

.


Leggi anche Bando Isi 2019: salute e sicurezza sul lavoro finanziati dall'Inail

Leggi anche Il piano formativo aziendale: formare per crescere

COPYRIGHT © 2019 EcoSafe Srl - Tutti i diritti rivervati - Credits

Strada del Casas, 6/2 - 10090 Rosta, Torino - Italy | P.IVA/C.F. 08929640012 - Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
R.E.A. TO: 1011614 presso la C.C.I.A.A. di Torino Registro imprese di Torino N. 08929640012 - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.